Interporto Abruzzo
| Vai al menu del sito
| Vai al corpo del sito
INTERPORTO D’ABRUZZO
Interporto d'Abruzzo, Green Transport Solution, Localizzazione strategica,Interporto Val Pescara spa, Intermodale srl
 
Newsletter...e sarai sempre aggiornato
 

News

APPROFONDIMENTO
E se insieme alle reti TEN-T ci fosse anche la Rail-Silk??
Novembre, 12TH 2016
 
Nessun titolo roboante sui mass media ha parlato della visita occorsa nella mattinata di giovedì all’infrastruttura ‘Interporto d’Abruzzo’ di Mr. Zhang Gang, delegato generale del CCPIT, ente cinese per la promozione del commercio internazionale e della CCOIC, cioè la Camera di Commercio Cinese, che ha voluto vedere con i suoi occhi i nodi che compongono l’intera dotazione logistica regionale.

Durante il meeting erano in corso le attività di terminalizzazione del convoglio merci dell’operatore MTO IFR, link intermodale che con cadenza trisettimanale interconnette l’interporto di Manoppello con l’omologa struttura di Novara, una fra le più importanti d’Italia per i traffici in partenza o in arrivo da oltralpe, destinata ad assumere un ruolo ancor più rilevante in conseguenza del potenziamento del tunnel ferroviario del San Gottardo.

Il Dr. Zhang Gang, accompagnato dall’ing Alessandro Di Loreto e dalla d.ssa Maria Maioni, operatori dell’interscambio economico e culturale tra Italia e Cina, insieme agli esponenti di Confindustria Chieti Pescara e precisamente il Vicepresidente La Rocca, il delegato regionale per l’Internazionalizzazione D’Angelantonio, il dirigente Calabrese e la funzionaria Pelagatti, oltre che dal dr. Pesce del Centro Estero CCIAA, ha ascoltato con vivo interesse il Direttore Generale Mosè Renzi, rimanendone entusiasta.

In particolare sulla visione prospettica di realizzare in comakership presso l’Interporto una piattaforma logistica dedicata all’integrazione e razionalizzazione dei flussi delle merci destinate all’interscambio commerciale fra le Regioni del centro sud Italia ed il Far est asiatico, sfruttando la nuova linea ferroviaria della seta, ha intravisto le potenzialità e la strategicità di questo nuovo paradigma logistico.
Un’idea di collaborazione che, se ben congeniata con altri processi trasversali, come ad esempio il perfezionamento di un protocollo d’intesa finalizzato alla facilitazione e digitalizzazione dei processi tecnico-amministrativi doganali, potrebbe avere significativi vantaggi.

Un entusiasmo, quello riservato all’in-land terminal abruzzese, che ha indotto il Dr.Zhang a precettare il Direttore Renzi per una riunione tecnica che avrà luogo in quel di Milano nella giornata di lunedì.
 
 
 
 
 
Torna in alto
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design